Una scuola che cresce

Progetto "Una scuola che cresce"

Le novità introdotte dalle Indicazioni nazionali 2012 richiedono alle scuole di porre l’accento sull’innovazione della didattica orientata allo sviluppo delle competenze degli alunni. In questa fase sono state individuate come aree critiche: la coerenza progettuale interna in un’ottica verticale e lo sviluppo delle competenze sociali degli alunni. Si intende prestare una specifica considerazione allo sviluppo e alla condivisione degli aspetti metodologici di gestione innovativa dell’ambiente di apprendimento; al mutato compito del docente in questo contesto, che diventa “regista e facilitatore” del processo di apprendimento; agli aspetti valutativi della didattica per competenze che portano in primo piano il ruolo attivo dell’alunno.Sarà dato l’avvio ad un lavoro comune di riflessione e di programmazione didattico-metodologica sulle modalità e i processi di valutazione utilizzati, affinché questi ultimi risultino coerenti con le metodologie didattiche attivate e con i processi di apprendimento che facilitano e accompagnano. 

Gli obiettivi generali sono: 

costruire Unità di Apprendimento (UdA) verticali per competenze (macro/interdisciplinari e micro/disciplinari) sulla base di un terreno comune di riferimento (metodi e modelli) attraverso il confronto e l’elaborazione collegiale di tutti gli ordini di scuola, che delineino percorsi di insegnamento/apprendimento condivisi, efficaci e rigorosi dal punto di vista metodologico

costituire una banca dati on-line (repository) di UdA, disponibile sia in ambito intra-scolastico che nella rete di scuole, che serva da punto di incontro/confronto metodologico per i docenti.